Contatti
Scrivici 348 7956585

Il segreto di Arlecchino

Non sempre abbiamo la possibilità di fare bucati separati ed esiste una soluzione pratica, immediata, economica ed ecologica. Quando facciamo la lavatrice una delle paure più grandi è che i nostri capi perdano la loro lucentezza e brillantezza o peggio ancora che trasferiscano il proprio colore. La speranza unita al desiderio che un vestito, una t-shirt, una tovaglia colorata resti esattamente come quando l’abbiamo comprata, oggi è certezza.

Non sempre attendiamo di riempire la cesta del bucato con lo stesso colore, spesso ci stanchiamo e finiamo per lavare due sole magliette in un cestello semivuoto, con inutile spreco di energia.

Ricordiamo infatti che i programmi di lavaggio a “mezzo carico non dimezzano effettivamente l’uso di corrente elettrica, acqua e detersivo.
Sicuramente lo spreco di questi ultimi elementi non sono vantaggiosi per il nostro portafoglio e nemmeno rispettosi per il nostro pianeta.
Fortunatamente esistono dei detersivi innovativi come Bubble Lavatrice, prodotti per la pulizia, efficaci già a 30°C, che agiscono grazie alla combinazione di tensioattivi (che intervengono sulle macchie grasse) e la componente enzimatica, in grado di “mangiare” contemporaneamente le macchie proteiche, Bubble Lavatrice oltre a queste preziose caratteristiche contiene anche una molecola “zero-trasferimento del colore” che rallenta il rilascio del colore e ne impedisce il ridepositarsi sui capi più chiari. Questo detersivo, a differenza delle cartine salva colore, non assorbe il colore che si disperde nell’acqua, ma ne impedisce il rilascio dal tessuto.

Ricordiamo però di lavare separatamente quei capi molto colorati, appena acquistati, che non sappiamo ancora come reagiranno al contatto con l’acqua. In questo caso al loro primo lavaggio è meglio non unirli agli altri capi, anche se utilizziamo un detersivo per colorati.
Altro pensiero frequente è pensare che i detersivi per capi bianchi siano “neutri” e vadano bene per tutto. In verità questi detersivi contengono sbiancanti ottici. Molto utili per rendere il bianco bianchissimo, ma allo stesso modo capaci di depositare una patina sui tessuti colorati, facendoli risultare nel tempo più spenti ed opachi. I detersivi per capi colorati come Bubble Lavatrice non contengono sbiancanti ottici e quindi non depositano sulle fibre. Quindi utilizzare un detersivo formulato specificatamente per i capi colorati è un risparmio nel vero senso della parola.

Prodotti correlati

Il segreto di Arlecchino